Chi è il RSPP Esterno?

RSPP, ovvero il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione,è quella figura che si preoccupa di gestire, analizzare e proporre le misure di sicurezza all’interno dell’azienda secondo quanto previsto dalla normativa. Deve essere designato dal Datore di Lavoro e rispondere ai requisiti dell’Art. 32 del D.Lgs. 81/08.
Il D.Lgs. 81/08 dispone anche che, nei casi previsti, se le capacità dei dipendenti all’interno dell’azienda, ovvero dell’unità produttiva, sono insufficienti, il Datore di Lavoro deve far ricorso a persone o servizi esterni all’azienda.

L’incarico di RSPP esterno prevede:

  • Individuazione dei fattori di rischio, la valutazione dei rischi nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale;
  • Predisposizione, in collaborazione con il Datore di Lavoro ed il Medico Competente, del Documento di Valutazione dei Rischi;
  • Elaborazione delle misure preventive e protettive di sicurezza e dei sistemi di controllo di tali misure;
  • Elaborazione delle procedure necessarie per svolgere le varie attività lavorative in tutta sicurezza;
  • Programmi di informazione e formazione dei lavoratori, come previsto dagli artt.36 e 37 del D.Lgs.81/08;
  • Partecipazione alla riunione periodica in materia di tutela della salute e di sicurezza (art. 35, 81/08).